venerdì 7 gennaio 2011

415 - Compote à la turque ovvero macedonia turca di frutta secca


Un dessert semplice semplice ma squisito, che permette anche di smaltire frutta secca avanzata dalle feste. A casa mia la chiamavano "compote à la turque" ma la faceva anche mia nonna russa, un pò diversamente... Vi do le due formule.

Alla turca:
albicocche secche
prugne secche
datteri secchi
uvetta bionda
noci
zucchero
succo di limone
stecca di cannella
acqua di fior d'arancio o di rose

Mettere la frutta secca in un contenitore di ceramica o vetro resistente, aggiungere la stecca di cannella, zucchero a piacere, poco succo di limone e una bella spruzzata d'acqua di fior d'arancio o di rose, e coprire il tutto con acqua bollente. Coprire il contenitore e lasciare raffreddare. Quand'è freddo mettere in frigorifero per alcune ore e servire ben freddo. La frutta secca assorbirà una parte dell'acqua, gonfierà, diventerà morbida e prenderà i sapori dei "condimenti", mentre il resto dell'acqua diventerà un sugo sciropposo squisito...
Io la servo con aggiunta di chicchi di melagrana.

Alla russa:
Stesso procedimento ma senza uvetta, senza datteri, senza acqua di fiori, e invece dell'acqua semplice un bel thè al limone abbastanza forte e profumato.

6 commenti:

Fabiana ha detto...

Credo che sceglierò la versione turca, mi sento propensa alla pienezza dei sapori e dei profumi! Insomma all'estasi, alla voluttà dei sensi...ancora per un po'!
Le tue parole sono sempre molto interessanti poche ..... ma interessanti!!!
un sorriso, Fabi

Fedefido ha detto...

una macedonia di frutta secca... non ci avevo mai pensato!

La Gaia Celiaca ha detto...

bellissima questa idea!
mi piace perché amo la frutta secca, ma a volte è troppo, e invece in questo modo immagino che i sapori si arrotondino.

buon anno!

DOLCI ACQUE DI TERRE BIANCHE ha detto...

anch'io adoro la frutta secca
ma non avevo mai pensato ad una macedonia cosi'
da provare assolutamente
ciao katya

Jean-Michel ha detto...

Ciao Katya, provala!!!!

Letiziando ha detto...

Un'idea originale e sicuramente ricca di sapore ed energizzante. Gustarsela al mattino prima di uscire sarebbe una vera manna ^_^

Bacio e buon pomeriggio
diariodicucina.blogspot.com