mercoledì 27 gennaio 2010

390 - Seppie e spinaci alla cretese


Cortesia foto: www.cookaround.com


Per chi conosce l'inzimino di seppie alla maremmana questo piatto sembrerà conosciuto. Si tratta in effetti dello stesso stufato di seppie, ma con spinaci invece di bietole e con aggiunta di cumino. Molte ricette cretesi assomigliano a ricette italiane, specialmente a ricette sarde, e questa è proprio una "gemella"...
Si fa così:
Si tagliano le seppie a striscioline per lungo e si saltano in olio e.v. (per un sapore autenticamente greco meglio olio meridionale un pò forte...), in un battuto abbondante di cipolla dorata.
Parallelamente si fanno lessare degli spinaci (2/3 di spinaci per 1/3 di seppie) e si battono col coltello.
Una volta insaporite le seppie nella cipolla, si aggiungono gli spinaci, un bel bicchiere di vino rosso corposo, una modesta quantità di pomodoro pelato, sale, pepe e un cucchiaino da caffè rado di cumino verde in polvere.
Si copre la pentola, si abbassa il fuoco al minimo e si lascia cuocere il tutto gentilmente fino a quando le seppie non sono tenerissime e il tutto ben amalgamato.
Si chiama: "supià mè spanàki".


9 commenti:

virgikelian ha detto...

Grazie per la tua bella ricetta.
Un saluto. Vir

dede ha detto...

mi piace

marguerited ha detto...

Ciao JM
Interessante questo abbinamento che richiama le seppie in zimino, che peraltro dovrebbe essere una ricetta della cucina ebraica o mi sbaglio?
ma l'abbinamento seppie e spinaci e lo stesso ma ci sono delle diversità rispetto a quella che conosco io.
Marg
a presto

marcella candido cianchetti ha detto...

ma che buone , copiata ricetta buona giornata

Jean-Michel ha detto...

Grazie ragazze!
Marg: io sapevo che l'inzimino è una ricetta maremmana. Che sia ebraica non so...

marcella candido cianchetti ha detto...

comunque sia la provenienza èottima, anche se ahimè ho dovuto fare con il surgelatoe ti dirò era avanzata un pochettino non tanto da fare neppure frugale cena e allora ho completato con dadini di pane sciapo leggermente tostati con olio evo! ciao ciao

Jean-Michel ha detto...

Sono contento che ti sia piaciuto Marcella!
:)))

Alessandro ha detto...

O belli, occome si fa' (boia, de') a di' che 'sto piatto l'è una ricetta ebraica? Le seppie, 'un le son micha coscerre!

Jean-Michel ha detto...

Ale, sei sicuro?
Nemmeno a Genova?????
:))))))))))))))))))))))))))))