domenica 25 maggio 2008

226 - Pranzo al cioccolato da Damiano Miniera



Nella bellissima cornice di Settignano (Firenze), alla Sosta del Rossellino, un'enoteca con cucina di gran classe e cantina da capogiro, l'associazione Sguardo e Sogno di Firenze (Paola Luccarini) e Morgana Edizioni di Firenze (Alessandra Borsetti Venier) mi hanno invitato ad un pranzo-lettura sul tema del cioccolato, all'occasione della presentazione della pubblicazione "Cioccolato amore mio: dichiarazioni d'amore al cioccolato".

Il menu era composto da:

Antipasto:
flan di melanzane con salsa di cioccolato al peperoncino
Spumante metodo Charmat La Regina Nera di Montresor



Primo: Tagliatelle double-face in salsa di pistacchi di Bronte e cacao amaro
Bianco di Franciacorta 2005 Contadi Castaldi



Secondo: torta di foie-gras con salsa di cioccolato al tartufo
Bianco di Franciacorta 2005 Contadi Castaldi



Dessert: il Bacio di Venere
Passito di Pantelleria Dietro l'Isola


Il tutto estremamente delicato e ricercato, con equilibri gustativi perfetti e sapori ben distaccati ma legati fra loro. Nessuna nota "dominante" ma un isieme molto seducente, con alcuni particolari strabilianti, per esempio le tagliatelle double-face e bicolori all'uovo e al cacao, e la straordinaria trovata della mousse di pasta di mandorla con il cappero salato (la striscetta bianca con cappero sul piatto del dolce). Damiano Miniera, sua figlia Silvia e lo staff ci hanno regalato un momento "magico", cioccolatoso senza eccessi e originalissimo.
La Sosta è anche famosa a Firenze per l'eccellenza dei suoi gnocchi, che effettivamente sono divini...


6 commenti:

marcella candido cianchetti ha detto...

che menù favoloso buon inizio di settimana

Jean-Michel ha detto...

Si, il menu era veramente notevole!
Buona settimana a te Marcella!

Alessandra Borsetti Venier ha detto...

... il "Bacio di Venere" con il cappero salato sulla dolcissima pasta di mandorle è stato un vero fuoco d'artificio che ha chiuso in bellezza un menù sorprendente. Un dolce pretesto per leggere di passioni al fondente grazie alle invenzioni editoriali di Morgana Edizioni!
Bravi gli artefici del menù, il duo Miniera, padre e figlia.

Jean-Michel ha detto...

Bravi davvero, Sandra, e brava anche tu...

:)))

Anonimo ha detto...

Ma che bel menu, mi attirano molto sia l'antipasto sia il dolce. Ciao JM, come stai?

Dida

Jean-Michel ha detto...

Ma ciao Dida!!!!
Io sto bene anche se lavoro troppo in questo periodo, ma va bene così...
Tu stai bene?

:*