domenica 14 giugno 2009

374 - Mandeltarte ovvero dolce alle mandorle degli ebrei alsaziani



Un'amica ebrea francese mi passa questa ricetta di sua nonna, ricetta che ancora non ho provata ma che proverò tra non molto...

Per 6/8 persone
300g di farina di mandorle
1 cucchiaio da minestra rado di farina bianca
150g di zucchero
6 uova
zesto di limone grattato
1 bicchierino piccolo di kirsch o grappa di ciliegie (va bene anche di prugne...)
1 pizzico di sale

Battere molto bene i tuorli delle uova con lo zucchero.
Incorporare la farina di mandorle prealabilmente mescolata con la farina bianca.
Aggiungere lo zesto di limone, il kirsch e il pizzico di sale e lavorare bene il tutto per ottenere un composto omogeneo.
Montare i bianchi delle uova a neve soda e incorporare al composto delicatamente.
Versare il tutto in una forma imburrata e infornare a 160° per circa 45 minuti.

8 commenti:

virgikelian ha detto...

Che dolce ricettina, domani mi metterò d'impegno, la voglio proprio assaggiare.
Un saluto e buona domenica. Virginia
Se vuoi, passa nel mio blog:
http:aisapori.blogspot.com

Jean-Michel ha detto...

Grazie Virgi!
Bello il tuo blog!

:)))

Alessandra ha detto...

Questo e' il tipo di reicetta che piace a me...ma penso che devo trovare le mandorle giuste...quelle che sanno veramente da mandorle...

Grazie per la ricetta, a te e alla tua amica.

Imma ha detto...

ciao Jm!!! Si' era da una vita che non lasciavo commenti, purtroppo riesco a seguirti solo tramite bloglines ultimamente!!! Sempre intriganti le tue ricette! So che non hai provato questa (che tra l'altro mi ricorda la torta di mandorle spagnola), ma ho notato che non c'e' olio o burro in questa ricetta. Non c'e' il rischio che sia troppo asciutta? ciao

Jean-Michel ha detto...

Wow, Alessandra!!!!
Che blog che hai!
Mi sa che mi ci perderò!
Grazie a te...
:)))

Jean-Michel ha detto...

Ciao Imma!!!!!!
Infatti me lo sono chiesto anch'io, ma immagino che deve essere una torta "sbriciolona"...Chi la prova per primo ce lo dirà...
Un abbraccio.
:)))

Luvi ha detto...

interessante....in teoria le mandorle e la farina appena viene lavorata si inumidisce e unge..quindi potrebbe non essere necessaria altra materia.. unta.

FairySkull ha detto...

che bella ricetta !! ciao !