lunedì 13 aprile 2009

360 - Adobo filippino fatto con l'agnello


Adobo di pollo filippino sul blog http://www.inuyaki.com


La parola "adobo" (in spagnolo: stracotto) si ritrova in tutte le culture influenzate dagli spagnoli, inclusa quella filippina.
Questa ricetta me l'hanno data con maiale e pollo insieme, ma io ho voluto provarla con agnello e mi è piaciuta.

Per 6 persone
1kg di spalla d'agnello a cuboni
1 tazza di aceto bianco
2 tazze di acqua
4 cucchiai da minestra di salsa di soia
1 cucchiaino da caffè di pepe nero in grani
2 cucchiai da minestra di sale grosso
5 spicchi d'aglio sbucciati e schiacciati
2 foglie d'alloro
Olio di semi

In una pentola coprire la carne con la marinata fatta con tutti gli ingredienti tranne che l'aglio mescolati e lasciare insaporire per 1 ora.
Accendere il fuoco sotto la pentola e portare a bollore.
Lasciare bollire fino a quando l'agnello non è tenero.
Scolare l'agnello, asciugarlo bene e tenere la salsa da parte.
Saltare l'agnello in olio di semi in padella con l'aglio fino a quando non è ben dorato.
Rimettere l'agnello nella pentola e aggiungere la salsa.
Fare cuocere a fuoco molto basso fino a quando la salsa non si è addenzata.
Servire con riso bianco, preferibilmente basmati.


2 commenti:

Barbara ha detto...

Mi incuriosisce l'agnello con la salsa di soia.. proverò, grazie!

Jean-Michel ha detto...

Ciao Apina!!!!
Fammi sapere...
:)))